L’ultima generazione dei Papillon

Il nostro fornitore di tessuti spesso ci segnala delle chicce assolutamente da non perdere in fatto di design. Lui lavora per la moda e stampa tessuti per le migliori maison italiane. Per questo i nostri prodotti sono rigorosamente made in italy e di altissima qualità. In effetti siamo le uniche, pensiamo, sulla faccia della terra ad aver stampato dei raffinatissimi asciuga piatti in gabardine di cotone, un vero e proprio lusso.

Questa volta ci ha incantato con questo marchio: Cor Sine Labe Dol.

Cor Sine Labe Doli, prende il suo nome dal motto della città natale (Corato) dei soci fondatori e significa “Cuore Senza Macchia Di Tradimento”. Questo brand nasce nel 2009 e prende forma come prima espressione stilistica proprio con “Primo”: Il papillon in ceramica.

Il Papillon, sinonimo di eleganza, viene rivisto dai due designers pugliesi in diverse forme. “Primo” brilla di luce propria nelle diverse lavorazioni ed è un accessorio che si rifà, non solo alla tradizione, ma anche all’artigianalità della ceramica. Venduto nelle migliori boutique di tutta italia adesso ci aspettiamo solo di ritrovalo nel prossimo film di 007 o sui tappeti rossi dei più importanti festival cinematografici.

Se desiderate vedere tutte le loro creazioni potete visitare il loro sito nell’area prodotti potete davvero trovare il papillon che più vi assomiglia, dalle tinte piatte e classiche alle texture. Anche le cravatte con il nodo in ceramica sono favolose, eleganti e divertenti.

Ragazzi avete già perso la testa?

HAPPY di HAPPY SOCKS

La prima volta che li abbiamo visti, siamo impazzite. E abbiamo desiderato di averli con noi ai nostri mercatini. Non abbiamo fatto in tempo a dire: “li vogliamo” che, in tasca, avevamo già il contatto giusto per arrivare da Happy Socks. La casa felice dei calzini.

Dopo la campagna pubblicitaria del famosissimo fotografo americano Terry Richardson, si affermano anche in Italia. E scoppia la mania.

Di Terry noi ci ricordiamo ancora quando facevamo la corsa da Sisley, non per vedere la nuova collezione ma per accaparrarsi i nuovi cataloghi creati dall’artista. Ci piace ancora oggi sfogliarli e li custodiamo con amore nella nostra libreria. Ci piace quel gusto un pò porno e trasgressivo ma soft allo stesso tempo.

Bene, per HS, Terry ha selezionato diversi artisti famosi da immortalare davanti al suo obiettivo. Vediamo qui la campagna pubblicitaria. I calzini si trasformano in veri e propri indumenti, in un’esplosione di colore!

la cantante Sky Ferreira

la modella Ashley Smith

l’attrice e modella francese Camille Rowe

Noi stasera riceveremo il primo carico di calzini che abbiamo selezionato. Siamo curiose di indossarli e non vediamo l’ora di divertirci ad abbinarli con le nostre scarpette. Rimanete sintonizzati ne vedrete delle belle! Per adesso mettevi le cuffie e ascoltatevi questo pezzo:

Vinicio Capossela

“Dove vanno a finire i calzini 
quando perdono i loro vicini 
dove vanno a finire beati 
i perduti con quelli spaiati 
quelli a righe mischiati con quelli a pois 
dove vanno nessuno lo sa …”

Forse sarà la volta buona: mai più calzini spaiati per tutti.

Grazie Happy Socks!

Un mese… a San Valentino

Si, è vero è prestissimo per parlarvi di cose regalare alla vostra Fida per il fatidico 14 Febbraio. Ma abbiamo deciso di scrivere questo post adesso perchè le idee regalo che vi segnaliamo sono pezzi speciali e arrivano dall’estero quindi… dovrete aspettare un pò per averli tra le vostre manine. Ecco che cosa abbiamo scelto per voi!

Dagli Stati Uniti: scritta da parete in legno bianca – per una fida chic che ha una casa in stile classico e new romantic.

Dalla Romania: orecchini – per una fida amante del vintage e con una gran passione per le perle.

Dall’Inghilterra: quadretti realizzati con la tecnica del collage digitale – per una fida che ama i motivi floreali e la grafica.

Dal Canada: un biglietto d’auguri semplice e prezioso.

 – Diciamolo a volte un bigliettino scritto con il cuore vale di più di altre mille cose – 

xo xo

LOVERS // ABITO LUNGO // GO TO THE PARTY

Eh Ssiii signorine belle ci siamo! Le Lovers hanno appena sfornato un altro evento: La Festa di NON Capodanno! Noi ovviamente non possiamo mancare! Dopo aver lavorato alla loro locandina adesso non ci resta che studiare la mise adatta per l’occasione. Si, perchè questa volta è richiesto il dress code: per le fanciulle abito lungo e lustrini scintillanti mentre per i maschietti sarà gradito il papillon!

Iniziamo a prendere qualche spunto? Basta andare su Polyvore e iniziare a giocare a “Gira la moda” (noi da piccole lo facevamo sempre!). Questo sito vi dà la possibilità di creare dei veri e propri servizi editoriali – se poi volete volare con l’immaginazione – per un istante, fate finta di far parte della redazione giornalistica di Vogue o di Vanity Fair! Dieci minuti nei panni Anna Wintour, in fondo, che male fà! In questo sito troverete un’infinità di abiti e di accessori a vostra disposizione e potrete veramente divertirvi a creare i vostri out fit…ovviamente potete anche fare shopping! Gli ideatori sono americani e gestiscono la società dalla California, nella SiliconValley. Ecco qui cosa abbiam messo insieme per la festa di Non capodanno:

Se avete voglia di divertirvi le Lovers vi aspettano qui!

NY // LA NOSTRA AMICA DI SEMPRE // PIUMINI // UNIQLO!

Laura, è la nostra amica migliore, quella di sempre, che c’è dal tempo delle mele. Consigliera e gran punto di riferimento non solo per Carillon Design ma anche nella vita è appena rientrata dal suo secondo viaggio newyorkese. Così gli abbiamo chiesto di scrivere qualcosa in merito ed ecco quà il suo primo post! Oggi faceva caldo a Milano, per essere a Gennaio, ma le temperature stanno per scendere… quindi calza a pennello!

4 gennaio 2012 nycity

Apro la lonelyplanet in cerca di nuovi spunti per lo shopping pre-partenza e la mia attenzione viene attirata da un certo UNIQLO, che mi dicono essere la risposta nipponica ad H&M. Data la mia dipendenza dalla moda cheap&chic decido di partire in avanscoperta, direzione 5th avenue!! Proprio di fianco ad un deserto Hollister (ai turisti piace fare ore ed ore di cosa davanti ad Abercrombie nonostante i vestiti siano gli stessi) si erge questo nuovo store multipiano dall’arredamento molto easy, tutto legno e vetro. I commessi, ovviamente Giapponesi indossano megakimoni e ti accolgono snocciolandoti le 6 frasi d’obbligo:

1) Ciao, mi chiamo XXX, come va oggi?
2) Trovato niente di quello che stavi cercando?
3) Fammi sapere se ti serve qualcosa. Il mio nome è XXX.
4) Grazie per l’attesa.
5) Trovato niente di quello che stavi cercando?
6) Arrivederci, speriamo di vederti ancora presto.

Finiti i convenevoli inizio a guardarmi intorno, tutto è ordinato sia a livello di prodotto che di colore, più in stile Benetton che H&M. Curioso a destra e sinistra ma nulla colpisce la mia attenzione, tutto è lineare e monocolore, nulla merita di essere messo nella valigia from JFK to’ MXP!

Ma ad un certo punto la luce…primo piano, regno dei piumini!! 10 colori diversi dai classici nero e blu ai più fluo, fucsia e arancione. Cos’hanno di bello? Pesano circa 10 grammi, sono imbottiti di piumetta morbida morbida e anche il rivestimento è talmente coccoloso che ti viene voglia di schiacciare un pisolino piuttosto che usarlo per uscire di casa! Lo stile è strech e sportivo e si adatta a tutte le forme!! Costo: 79 dollari quindi superonesto!

Non so se sarà in grado di salvarmi dall’ipotermia invernale ma in questi giorni di finto freddo milanese va alla grande!! In attesa di uno store italiano organizzate una gita oltralpe o oltremanica …che non fa mai male!!

P.s. Ci sono anche per i vostri boy-friends!!

LE BEFANE // UNA SPA // A SARONNO

Ciao a tutte le Befane in ascolto, come vi avevamo promesso oggi vi raccontiamo un pò come è stata la nostra esperienza alla Exit Spa di Saronno.

Saremo del tutto sincere, sentiamo il desiderio di tornarci presto anche se qualche pecca l’abbiamo incontrata! Il design di Exit Spa è basato su linee essenziali e minimaliste e a fare da cornice alle varie “attrazioni” file di sassolini bianchi. Il bianco è il colore che accompagna tutta la struttura e noi gradiamo molto!

Al primo piano l’area è dedicata alle vasche con diversi getti d’acqua. A darci il benvenuto una serie di 3 piscine che ricordano un pò le piscine naturali di Pamukkale, una piccola montagna di vasche di dimensioni diverse una sotto l’altra. Uno dei pezzi forti del primo piano, sono queste piscine ralax dalla pavimentazione morbida con proiezioni video e cromoterapia.

Al secondo piano troviamo tutto, ma proprio tutto, docce aromatiche e colorate, saune, bagno mediterraneo, altre piscine ad idromassaggio, bagno turco e sale relax.

Ecco qualche pecca il buffet, un pelino striminzito per quello che siamo abituate a vedere. Magari qualche cereale e yogurt e un pò di frutta in più non sarebbe stato male. Qualche problema l’abbiamo incontrato anche in alcune vasche i getti d’acqua non funzionavano e alcune sale relax lasciavano un pò un senso di insoddisfazione. Ultima e dico ultima cosa: a noi donne ci piace essere coccolate… Shampoo e bagno schiuma per tutte! Per la serie non ci accontentiamo del sapone liquido nelle docce!

Diamo comunque un bel voto 7 – contente di avere un grande oasi di relax di ben 4000 mq dietro casa – vi consigliamo di andarci presto!

Xo xo

CAKE POPS!

Le Cake Pops sono delle mini tortine create sul bastoncino dei lecca lecca. Sono deliziose e potete usare gli ingredienti che preferite e decorarle come desiderate. Basta infornare la torta, al gusto che vi piace di più, e dopo la cottura sbriciolarla in una casseruola insieme al burro al philadephia e allo zucchero a velo. Quando l’impasto sarà omogeneo create le vostre palline e mettele in frigo! Dopo circa 15 minuti potete iniziare a decorarle con qualsiasi cosa! Ricopritele con glassa o cioccolato, poi decorale con caramelle colorate, granella di nocciole o pasta di zucchero!

Vi mostriamo le più carine trovare in rete:

Arrivano i gufetti

e i pirati!

Ecco un video esemplificativo per prepararle! 

Potete naturalmente con lo stesso principio preparare anche dei simpatici biscotti.