BENVENUTI AL SUD // LOCOROTONDO #2

Come promesso eccoci qui con un solo ed unico scopo. Farvi venire l’acquolina in bocca. Torniamo nella nostra terra d’origine per scoprirne profumi e sapori. Ci teniamo a mostrarvi come nostra Zia Nella si sia adoperata per darci il benvenuto!

il benvenuto è un bel piatto di orecchiette integrali con il sugo di pomodoro e caciocavallo.

il benvenuto sono centinaia di bocconcini di mozzarella. Che se tenti di portarli a milano in qualche modo perderanno il loro gusto, unico ed originale. Sono le mozzarelline per cui impazzivi da piccola, quando giocavi per ore in mezzo alla strada e non vedevi l’ora di salire dalla nonna a mangiare. Non siamo figlie degli hamburger ma siamo figlie di Fanta e bocconcini!

State scappando in pausa pranzo?

Non è finita qui! Perchè Zia Lina preparò anche i così detti “Gnumerèdde suffuchète” sono degli involtini di trippa con cipolla!

Ecco qui tutti gli ingredienti per preparali:

Kg 1 di involtini di trippa

g 750 di cipolla

1 peperoncino

g 400 di pelati

1 bicchiere di vino bianco

Scorzette di formaggio

Sale q.b.

Cuocere il tutto in unica pentola a fuoco lento dalle 4 alle 5 ore

Comunque che rimanga tra noi, qui non abbiamo esagerato! Non vi parliamo di cosa è passato sotto i nostri denti, come secondo e la sera stessa. L’agnello al forno l’avete mai assaggiato? Non immaginate l’agnello nel forno (loro lo chiamano così), ma l’agnello cotto alla brace! Delizia!

Abbiamo mangiato per 24 ore il giorno dopo. Al matrimonio di mia cugina. Non vi vogliamo far perdere la testa con il menù che spaziava da tutti i formaggi esistenti sulla faccia della terra a tutti i pesci crudi/cotti commestibili sulla faccia della terra per concludere con una squisita Aragosta cotta all’arancia e limone, la più buona sulla faccia della terra.

Vogliamo farvi perdere la testa con i dolci. Con un buffet lungo metri e metri, dove abbiamo contato almeno 35 torte una diversa dall’altra e poi frutta, pasticcini e biscotti.

Evualà.

Il tiramisù a voi non viene voglia di addentarlo come un panino? Si, quei panini fatti con il pane bianco!

E la torta?! Questa è quella ufficiale delle nozze!

Adesso che volete fare? Sposarvi in Puglia?

Se volete tutte le info andate qui: alla Villa Imperiale di Torre Canne

Buon appettito a tutti! E ancora tanti auguri agli sposi!

Ci vediamo presto con una mini guida sulla provincia di Bari con luoghi da visitare e cose belle da fare.

Ringraziamo Zia Lina per la lista degli ingredienti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...